LA MODA ITALIANA APPRODA IN GERMANIA

Ha preso il via l’iniziativa Italian Fashion Days (28 giugno- 7 luglio 2012), promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzata dall’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, e volta a sostenere e valorizzare in Germania l’eccellenza della moda Made in Italy. Per oltre 10 giorni i più importanti negozi di moda di Berlino, Monaco e Düsseldorf richiameranno l’attenzione di consumatori, negozianti, operatori del settore e amanti dell’allure italiano ispirandoli allo stile, al design e alla qualità dei nostri prodotti.

L’Italian Fashion Days è il secondo appuntamento di un più ampio progetto dedicato alla promozione della moda italiana, finanziato dal Ministero dello Sviluppo economico e realizzato dall’Agenzia ICE, con una serie di mostre, tenutesi a Berlino nel settembre 2011 ed intitolate “Breve viaggio nella moda italiana”. Obiettivo dello scorso anno era quello di raccontare ai visitatori tedeschi, ed in particolare ai giovani, tutto ciò che sta “dietro le quinte” di un capo di abbigliamento attraverso, la storia e l’evoluzione del design della moda italiana”.

Quest’anno il percorso diventa più diretto e concreto, coinvolgendo gli opinion leader ed i giornalisti da un lato ed il mercato ed i consumatori tedeschi dall’altro, un target che rappresenta da sempre per il Made in Italy, e oggi più che mai, una sfida stimolante e di grande interesse per la nostra industria del settore. L’Italian Fashion Days prevede una serie di eventi destinati ad esaltare il prodotto italiano attraverso un “tour guidato” nelle strade della moda tedesche in coincidenza con le fiere berlinesi più importanti del settore, come Bread&Butter, Fashion Week e Premium, consentendo, fra l’altro, agli addetti ai lavori di approfittare del calendario favorevole e realizzare così numerosi incontri in una sola settimana, nonchè attirare l’attenzione dei media anche sulle aziende italiane partecipanti alle mostre della capitale tedesca.

Negozi del calibro di Veronica Pohle a Berlino, Eickhoff a Düsseldorf e Carla von Unruh a Monaco saranno alcuni dei portavoce di questa iniziativa e daranno vita all’interno dei propri negozi a serate all’insegna del glamour e del fashion, durante le quali gli ospiti saranno avvolti e chiamati a vivere un’atmosfera in perfetto stile italiano insieme ai principali brands della moda Made in Italy, come: Armani, Moschino, Cavalli, Valentino, Max Mara, Patrizia Pepe, Furla e tantissimi altri ancora, icone di stile, classe e fashion in tutto il mondo.

L´evento “clou” si svolgerà il 4 luglio, presso l’Hotel Adlon di Berlino dove si terrà il seminario formativo dal tema “Visual merchandising e marketing sensoriale per il successo delle vendite” dedicato ad un pubblico specializzato, alla forza vendita e agli importatori e finalizzato a mettere in risalto le caratteristiche strategiche dei prodotti Made in Italy attraverso le logiche del visual merchandising, cui farà seguito la presentazione di una selezione di marchi di qualità della moda italiana che permetterà agli ospiti di scoprire prodotti forse nuovi o poco conosciuti sul mercato tedesco. La promozione si concluderà il 7 luglio con una sfilata di stilisti italiani emergenti, organizzata all’interno della Mercedes Benz Fashion Week, in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Italiana.

L’Italian Fashion Days è parte di un progetto straordinario di comunicazione del Made in Italy, voluto e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato dall’Agenzia ICE, con la partecipazione delle principali associazioni italiane di categoria come SMI Sistema Moda Italia, Camera Nazionale della Moda Italiana, Anci, Aimpes, Anfao, AIP, Confindustria Federorafi, CNA/Federmoda, Confartigianato, Confapi/Moda, Centro di Firenze per la Moda Italiana.

FONTE: ICE – Istituto nazionale per il commercio estero

Leave a Reply

Your email address will not be published.