Degustazioni e recenzioni: L’età dell’oro

SCHLOSS SCHONBORN – HATTENHEIMER WISSELBRUNNER, RIESLING AUSLESE TROKEN, 1990
Germania, Rheingau, Hatteheim
Riesling 100%
gradazione alcolica 13%
residuo zuccherino 7,9 gr/l

Riesling, uva selvaggia che nasce in Germania; difficile che non matura completamente.
Questo vino è uno dei grandi prodotti della Germania. Il vigneto è situato su terreni marnosi.
Il colore è molto vivace, brillante, giallo dorato carico, con riflessi verdolini che ne rispecchiano la latitudine del vigneto. Buona la consistenza. Al naso apre con note decisamente molto minerale, con un inconfondibile odore di scisto bagnato. Note dolci di miele, ma comunque ancora molto fresche; pesca e albicocca.
In bocca l’alcol è ben integrato, buona l’acidità, anche se la componente minerale è molto evidente. In bocca, il vino, entra con un contrasto tra il dolce e l’abboccato., ma comunque molto setosa la sensazione nella cavità orale. Vino è molto lungo, sembra quasi non finire mai, con note mielate in continuo ritorno.

Isabella Ceccarelli

Autore: Isabella Ceccarelli


Isabella Ceccarelli, classe ’75, giorno e mese fatale: 11 Novembre, data dedicata a San Martino, quando ogni mosto è vino. La contraddistingue una spiccata passione per il vino. Ma anche per l’arte e la poesia. Partecipa a mostre ed è instancabile nello scrivere poesie e pensieri (che vorrebbe mettere in un blog). Tutto legato dall’ormai sconosciuto filo conduttore dei sentimenti e dalla vena di una sottile cultura.
Cell. +39 346 0632204

Leave a Reply

Your email address will not be published.