Sanità: Caldoro, soluzione per Asl 1 Napoli in tempi brevi

In Campania il Presidente della Regione Stefano Caldoro, ha ribadito l’impegno a trovare in tempi brevissimi, ”nelle prossime ore”, una soluzione al problema degli stipendi nella Asl Napoli 1. Una vicenda che, sottolinea il Presidente, è “emblematica” del quadro che la nuova Giunta dovrà affrontare “per effetto della cattiva politica, della cattiva amministrazione di chi ci ha preceduto, dall’incapacità di programmare le soluzioni”. E anzi, avverte Caldoro, “ci sono una serie di mine che rischiano di esplodere nei prossimi mesi, con una sorta di effetto domino. Succede quando si governa male, si produce indebitamento, si incide sul funzionamento dei sistemi. Allora basta un granello di polvere nell’ingranaggio e si blocca tutto, con effetti gravissimi”.

Nel caso specifico della Asl Napoli 1 ”la situazione è stata aggravata da una sentenza di primo grado contro la quale sarà opportuno che l’Azienda faccia ricorso: c’è pieno rispetto per la magistratura, ma se ci si può appellare è giusto farlo in tempi rapidissimi”. Nel frattempo resta convocato in permanenza il tavolo di crisi che recentemente, al termine di una maratona tra tutti i soggetti coinvolti, ha raggiunto un’intesa: “Stiamo continuando a lavorare, dopo aver tracciato alcune ipotesi per risolvere la crisi. Sono vicoli stretti e difficili da percorrere. Comunque ieri notte abbiamo preso l’impegno di trovare rapidamente una soluzione ed è l’impegno che ribadisco ora”,ha concluso Caldoro. (regioni.it)

Leave a Reply

Your email address will not be published.