Un percorso di approccio al mercato svizzero

Prodotti TipiciLa Camera di commercio, tramite la sua Azienda speciale servizi alle imprese , con il supporto tecnico di Mondimpresa e della Camera di commercio italiana in Svizzera, ha previsto un percorso di approccio alle opportunità di cooperazione con il mercato elvetico per le imprese del settore agroalimentare che culminerà con una “country presentation” e una successiva missione a Losanna, capitale del Canton Vaud, il 10 febbraio 2014.

L’obiettivo dell’iniziativa è di promuovere ed assistere un massimo di dieci imprese del settore agroalimentare (in particolare vino, formaggi e salumi) nella commercializzazione dei loro prodotti sul mercato svizzero.

La Svizzera, nonostante la congiuntura negativa, ha confermato anche nel 2012 il dinamismo della propria economia, testimoniata dalla crescita del Pil +1% e con previsioni per il 2013 +1,3% e per il 2014 +2%. La Confederazione elvetica, infatti, rappresenta un mercato ricco di opportunità per le piccole e medie imprese italiane. Nonostante i suoi 8 milioni di abitanti, la Svizzera è il quarto paese importatore al mondo di made in Italy, dopo Germania, Francia e Stati Uniti, e il primo paese in assoluto per importazioni pro capite dall’Italia.

Per informazioni:
dott. Giuseppe Salpietro, tel. 090 7772222; giuseppe.salpietro@me.camcom.it
Azienda speciale servizi alle imprese, tel. 090. 7772589/263; aziendaspeciale@me.camcom.it

Per aderire all’iniziativa è necessario compilare la scheda di adesione scaricabile sui siti www.me.camcom.it e www.aziendaspecialemessina.it e inviarla entro e non oltre le ore 12 del 10 gennaio 2014 alla mail aziendaspeciale@me.camcom.it oppure, via fax, allo 090. 7772262.

Leave a Reply

Your email address will not be published.