Il piano d’azione Europeo per le libere professioni

COMUNITÀ EUROPEA – Il Vice Presidente della Commissione Europea, responsabile per l’Industria e l’Imprenditoria, Antonio Tajani, farà un punto stampa per presentare il piano d’azione Europeo per le libere professioni. Il Piano d’Azione punta a sostenere le attività dei liberi professionisti, quali avvocati, commercialisti, ingegneri, architetti o medici. Prevede azioni concrete da adottare a livello Ue e nazionale per migliorare il contesto in cui operano. Tra queste, accesso ai finanziamenti, formazione, migliore accesso ai mercati europei e internazionali, meno burocrazia e regole più semplici. Per favorire la partecipazione di queste importanti categorie, viene istituito un Forum europeo per le Libere Professioni che si riunirà almeno una volta l’anno. Nel pomeriggio Tajani parteciperà anche alla conferenza Fostering the Business of Liberal Professions, dove presenterà il Piano ai rappresentati delle associazioni delle libere professioni Europee. I liberi professionisti contribuiscono in maniera significativa all’economia Ue con circa 3.7 milioni di imprese, 11 milioni di lavoratori e un fatturato di quasi 600 miliardi di euro.
 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.