Adolf Hitler è stato perfino un evasore fiscale

Adolf_HitlerUn documentario della Gran Bretagna, ha svelato che il dittatore ha protetto la propria immagine da copyright, guadagnando ogni volta che è stato venduto un francobollo con la sua immagine. Egli inoltre avrebbe intascato ingenti somme con il suo libro, “Mein Kampf” e attraverso i suoi discorsi. Sembra inoltre, che Hitler avrebbe archiviato anche libri contabili incompleti a fini fiscali. Non solo quindi un criminale, ma Adolf Hitler sarebbe stato anche un evasore fiscale. Il leader nazista doveva l’equivalente di quasi 3 milioni di dollari in tasse non pagate, mentre egli governò la Germania. Era anche detentore di opere d’arte e proprietà il cui valore è stimato intorno ai 150 milioni di dollari di oggi. In poche parole, ha falsificato i suoi profitti facendo finta di condurre una vita umile.

Leave a Reply

Your email address will not be published.