Braga: “Grave la situazione dei rifiuti tossici in Calabria, serve subito chiarezza”

index“Approviamo rapidamente la legge sui reati ambientali”. Così la responsabile Ambiente del PD. “Bisogna raccogliere rapidamente l’allarme che viene dalla Calabria sulla presenza di rifiuti tossici interrati nel vibonese. E’ una situazione che preoccupa molto ed emerge ancora una volta con forza la necessità di approvare in tempi brevi la legge sui reati ambientali”. Lo ha dichiarato Chiara Braga, responsabile Ambiente del PD. “Così come l’istituzione della Commissione d’inchiesta sui rifiuti, ancora non operativa; vicende come queste ci dicono quanto sia importante che torni a operare al più presto. Si tratta di informazioni troppo a lungo nascoste che evidenziano quanto sia delicata e rischiosa la gestione dei rifiuti, in particolare quelli radioattivi, sui quali la criminalità organizzata costituisce parte delle sue fortune. Temiamo che anche in Calabria si possa riproporre il dramma che si sta vivendo nella terra dei fuochi. Insieme ai parlamentari calabresi chiederemo la massima attenzione da parte del ministero dell’Ambiente.
Chi si macchia di reati gravissimi contro la salute dei cittadini deve essere chiamato a risponderne e per questo servono leggi puntuali e severe”.

Fonte: Partito Democratico

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.