Cartelle esattoriali per crediti prescritti

Cartella esattorialeEquitalia ed il Comune notificano costantemente ai cittadini, che poi si ribellano, ingiunzioni per crediti prescritti. Infatti, è quanto successo a Lecce, dove il giudice di pace ha prima di tutto annullato la cartella del cittadino e poi condannato i due enti anche al pagamento delle spese processuali.  Tutto ciò, perchè la pretesa non aveva più ragione di esistere, in quanto non solo il cittadino non ricordava di aver mai ricevuto quelle ingiunzioni indicate da Equitalia, ma che ormai erano passati più di cinque anni rispetto alla cartella esattoriale e, come prevede l’articolo “ex art. 28 della L. 689/81”, il diritto a riscuotere la somma si era prescritto.

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...