Baglio di Pianetto a Expo presenta il suo Moscato Ra’is 2011

BAGLIO1Ha un carattere forte ma elegante, è fresco ed equilibrato. Si chiama Ra’is ed è il vino dolce prodotto dalla cantina siciliana Baglio di Pianetto. La nuova annata 2011, verrà presentata a Expo mercoledì 22 luglio nel padiglione “Vino – A Taste of Italy”, Sala Convivium, nel corso della degustazione “Vini di Sicilia”. Un’occasione unica per gli eno-appassionati e il pubblico dell’esposizione universale di Milano per scoprire questa riserva, realizzata esclusivamente con uve Moscato di Noto coltivate nella tenuta Baroni. È uno dei vini che esprimono al meglio il terroir e la solarità della terra siciliana, con la raffinatezza e lo stile che contraddistinguono tutte le etichette di Baglio di Pianetto, azienda fondata nel 1997 a Santa Maria di Gela da Paolo Marzotto. Il nome Ra’is è il termine arabo che nella tradizione siciliana veniva attribuito al capo squadra nelle tonnare. Ha un profumo intenso e persistente, con aroma tipico di uva moscata misto a sentori floreali e di albicocca. Al palato si presenta dolce, fresco e di ottimo equilibrio, con una persistenza aromatica lunga e gradevole. Le uve vengono coltivate a 50 m s.l.m. a Noto nella località Baroni (SR), in un leggero declivio con una presenza di calcare ottimale. Un moscato diverso dagli altri, il cui carattere unico è stato riconosciuto anche da diverse guide nazionali e internazionali: Vini d’Italia del Gambero Rosso, Wine Enthusiast, AIS Duemilavini, Veronelli Vini, Vini d’Italia de L’Espresso e Vini Buoni d’Italia Touring Club. Le stesse caratteristiche pienamente accreditate dalla critica di settore, potranno adesso essere scoperte grazie alla degustazione organizzata a Expo.

Isabella Ceccarelli

Autore: Isabella Ceccarelli


Isabella Ceccarelli, classe ’75, giorno e mese fatale: 11 Novembre, data dedicata a San Martino, quando ogni mosto è vino. La contraddistingue una spiccata passione per il vino. Ma anche per l’arte e la poesia. Partecipa a mostre ed è instancabile nello scrivere poesie e pensieri (che vorrebbe mettere in un blog). Tutto legato dall’ormai sconosciuto filo conduttore dei sentimenti e dalla vena di una sottile cultura.
Cell. +39 346 0632204

Leave a Reply

Your email address will not be published.