Conclusione della NASCAR Whelen Euro Series

DSC_2964
Gianmarco Ercoli – Chevrolet SS

MAGIONE (PG) – Domenica scorsa, 13 settembre, si è conclusa all’Autodromo dell’Umbria a Magione, l’unica prova italiana della NASCAR Whelen Euro Series, le corse d’auto americane in competizione nei circuiti ovali di Indianapolis, Daytona, Phoenix ecc., che si è tenuta in due giornate, sabato 12 e domenica 13. Le stock car V8 da oltre 400 cavalli, si sono svolte in due gare, una per i piloti Elite 1 e una per gli Elite 2; il primo posto nell’Elite 2 è andato allo spagnolo Salvador Tineo Arroyo con il suo team Caal Racing, primeggiando su un astriaco ed un tedesco. Ottima classifica anche per i piloti italiani, con Gianmarco Ercoli che si è aggiudicato il quinto posto e Francesca Linossi ottava assoluta. La corsa di Elite 1 per i piloti più esperti, si è tenuta mentre la pista era bagnata dalla pioggia, rendendo la gara ancora più bella e molto più emozionante. Il vincitore dell’Elite 1 è stato l’italiano Nicolò Rocca, sempre con il team Caal Racing, invece secondo il francese Romain Iannetta. Il compagno di scuderia di Rocca, Eddie Cheever III, purtroppo a causa di una rottura non ha potuto ultimare la gara. Il capofila nel campionato Nascar Whelen Euro Series è comunque confermato lo spagnolo Ander Vilarino, che nella gara di Magione si è aggiudicato il quinto posto. Durante la giornata si è anche svolta la competizione della Coppa Turismo Magione. Infine, il pubblico ha potuto godere anche dello spettacolo delle tante auto americane presenti nel paddock, come il Maggiolino Herby, Bumblebee (auto dei Transformers) e Kitt, oltre ad assistere alle esibizioni della Banda Musicale di Magione e alla presenza della squadra dei Grifoni, football americano di Perugia. Un pubblico di tutte le età, da bambini ad adulti, ha potuto  trascorrere due piacevoli e appassionati giornate.

 

Foto di Giordano Bei Angeloni

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.