Il Festival del Medioevo

Panorama GubbioGUBBIO (PG) – Gubbio l’incantevole città medievale che si situa ai piedi del Monte Ingino, suscita meraviglia per chiunque sopraggiunga e da qualsiasi parte si osservi, con i suoi palazzi storico medievali, con le sue pietre che si ergono in qualsiasi vicolo e angolo. Il Medioevo ha marcato molti personaggi importanti per Gubbio, che hanno contribuito a creare la storia della città: Oderisi; il podestà di Firenze; artisti come Mello, Ottaviano Nelli, Gattapone; Federico da Montefeltro e Francesco di Assisi. A testimoniare le antiche origini eugubine sono anche le famose “Tavole Eugubine”, il più importante documento originale sulla civiltà degli antichi Umbri e, l’Università dei Calzolari che è l’unica esistente in Italia ed il cui primo statuto venne pubblicato nel 1338, durante il pontificato di Benedetto XII. Ed è proprio sui luoghi e personaggi di questa città che il “Festival del Medioevo” vuole regalare degli appuntamenti imperdibili dal 30 settembre al 4 ottobre 2015, dieci secoli di storia (476-1492) in cinque giorni che saranno riprodotti attraverso convegni, incontri, mostre, mercati medievali, degustazioni di piatti tipici medievali con esperti gastronomi ecc. Questo Festival renderà Gubbio la capitale del Medioevo, proprio perché per alcuni giorni si avrà la possibilità di conoscere l’età medievale con la nascita delle banche, i primi Comuni, le università, la fede, i pellegrinaggi, le magie e le divinazioni, i prodigi e le superstizioni, le leggende sui Templari, i capitani di ventura, il ruolo della donna. I luoghi scelti per rappresentare il Festival con tutti i suoi appuntamenti sono degli splendidi palazzi storico/medievali: l’amplio complesso francescano che fu eretto nel 1255 e accolse San Francesco dopo l’abbandono della casa paterna; la sala Trecentesca che è nel piano più alto della sede del Comune di Gubbio; il Palazzo Pretorio che occupa il lato orientale della piazza pensile che lo unisce al Palazzo dei Consoli; il Teatro Comunale di Gubbio, che una volta si chiamava Teatro della Fama e venne inaugurato nei giorni di carnevale del 1738. Si ricorda che parteciperà in modo attivo al Festival del Medioevo, con tutta una serie di manifestazioni, l’associazione eugubina Ente Torneo dei Quartieri, che ingloba l’Associazione Maggio Eugubino, la Società dei Balestrieri e i quattro quartieri storici di Gubbio (S. Andrea, S. Giuliano, S. Martino e S. Pietro).

Leave a Reply

Your email address will not be published.