Festival dei Due Mondi

Festival dei Due MondiSPOLETO (PG) – Il Festival dei Due Mondi di Spoleto, giunto alla sua 59° edizione, si apre dal 24 giugno al 10 luglio, con grandi spettacoli, guidati dalla direzione artistica di Giorgio Ferrara. Sono 17 giorni di importanti opere, musica, danza, teatro, numerosi eventi speciali e mostre d’arte. Il Festival che ha ottenuto negli anni anche prestigio internazionale, offre un palco ricco di grandi artisti, oltre a nuove proposte emergenti. Il Festival è sostenuto da grandi istituzioni pubbliche e private oltre a prestigiose istituzioni artistiche. Per comprendere la storia del Festival dei Due Mondi, bisogna prima comprendere la storia della città di Spoleto, che da sempre, fin dalle sue antiche origini si è evoluta dal punto di vista del teatro, una vera e propria città-teatro. La posizione dominante e strategica ha determinato il suo status di Caput Umbriae, durato ininterrottamente dal IV secolo fino all’Unità d’Italia, quando il capoluogo della regione divenne Perugia e, questo provocò la decadenza della città che aveva visto un periodo di fioritura proprio negli anni ’50 grazie allo sviluppo del turismo e delle istituzioni culturali come appunto il Festival dei Due Mondi, che fu fondato nel 1958 grazie al musicista Gian Carlo Menotti.

Autore: Elisa Brugnoni

Leave a Reply

Your email address will not be published.