ANIMAVÌ – Festival Internazionale del Cinema d’animazione poetico

Alla seconda edizione il festival diretto dal regista Simone Massi, con tante presenze importanti.

Animavì, Festival Internazionale del Cinema d'Animazione PoeticoPERGOLA (PU) – Si tiene nel centro storico di Pergola (Pesaro – Urbino) nel giardino di Casa Godio, dal 13 al 16 luglio 2017 la seconda edizione di ANIMAVÌ – Festival Internazionale del Cinema d’animazione poetico, con la direzione artistica del più importante regista italiano di cinema d’animazione, Simone Massi, che da anni realizza il trailer e la locandina della Mostra del Cinema di Venezia.

Ospite d’eccezione il Maestro svizzero Georges Schwizgebel, regista di fama internazionale, autore di oltre venti cortometraggi d’animazione, in cui applica una tecnica originale, artigianale, che consiste nel dipingere a mano ogni fotogramma, realizzando una pittura animata: di fatto opere d’arte dinamiche. Le serate vedranno la partecipazione di ospiti importanti del mondo della cultura e della musica italiana, saranno guidate da Luca Raffaelli, giornalista, saggista, sceneggiatore e uno dei massimi esperti di fumetti e animazione in Italia.

A contendersi il Bronzo Dorato, trofeo artistico ispirato all’omonimo gruppo equestre di epoca romana e simbolo della cittadina marchigiana, saranno 16 opere di animazione provenienti da tutto il mondo: Australia Svizzera, Spagna, Francia, Russia, Cina, Corea del Sud, Polonia, Lituania, Portogallo e Danimarca, Croazia. Insomma, dei veri e propri giganti a Pergola, per un cinema d’autore che si propone di raccontare per suggestione, prendendo le distanze in maniera netta dall’animazione mainstream.

Isabella Ceccarelli

Autore: Isabella Ceccarelli


Isabella Ceccarelli, classe ’75, giorno e mese fatale: 11 Novembre, data dedicata a San Martino, quando ogni mosto è vino. La contraddistingue una spiccata passione per il vino. Ma anche per l’arte e la poesia. Partecipa a mostre ed è instancabile nello scrivere poesie e pensieri (che vorrebbe mettere in un blog). Tutto legato dall’ormai sconosciuto filo conduttore dei sentimenti e dalla vena di una sottile cultura.
Cell. +39 346 0632204

Leave a Reply

Your email address will not be published.