Parole: esce ‘Enigmi e dintorni’, per “inoltrarsi negli spazi più reconditi della parola”