Un concerto ad alta quota nella montagna cortonese

Concerto Ginezzo-locandinaCORTONA (AR) – La terrazza panoramica di Monte Ginezzo sopra Cortona farà da sfondo, domenica 25 agosto, al concerto sinfonico “Armonie di musica in montagna” con Oida Orchestra instabile di Arezzo. Musica al tramonto ad un’altitudine di 800 mt e vista incantevole su Valdichiana, Lago Trasimeno e Valtiberina per un progetto di valorizzazione del territorio sostenuto da Fondazione Nicodemo Settembrini che ha organizzato la serata con Montagna Cortonese coop. di Comunità e Fabbrica del sole onlus. L’evento si terrà alle 18 presso la sede Off grid Academy ed è ad ingresso libero (si consiglia prenotazione).
L’orchestra eseguirà un programma molto vario, un vero e proprio “viaggio musicale” nel tempo e nello spazio da godere in un panorama unico come quello di Ginezzo.
Dopo una grande apertura con Rossini, in programma pezzi celebri come la “Turandot” di Puccini e “Cavalleria Rusticana” di Mascagni, brani di Händel, Corelli, Bizet, Brahms, ma anche autori più recenti e particolari come Leroy Anderson di cui sarà eseguito il brano tutto pizzicato “Plink plank plunk” o le danze ungheresi di Farkas fino alla “Marcia funebre per una marionetta” di Gounod, già nota come colonna sonora delle opere di Alfred Hitchcock. Chiude il concerto un grande Giuseppe Verdi con un brano tratto da “La Traviata”.
Dopo la musica sarà offerto ai presenti un aperitivo fino al tramonto con il sostegno dei tanti partner locali che hanno aderito all’iniziativa: ristorante&agriturismo Acquaviva di San Pietro a Dame dell’Az. Agricola Casucci, Consorzio Cortona Vini, Hotel-Ristorante Portole, Azienda Agricola di Fabrizio Coppini, Valle Dame – Casa Vacanze di Teverina, coop. La Fabbrica del Sole di Arezzo.
È consigliato abbigliamento comodo e adatto ad una serata che potrebbe essere fresca e ventilata. Si consiglia la prenotazione al numero 340 7290533 (messaggi whatsapp) o email a montagnacortonese@gmail.com.
Attenzione! I parcheggi vicino al casolare sono limitati, per chi non ha problemi di deambulazione è previsto un parcheggio a circa 300-400 mt. Un modo molto bello per fare una breve passeggiata nella Riserva di Ginezzo!
OIDA è nata poco più di tre anni fa, dalla collaborazione e impegno delle realtà musicali e culturali più importanti del territorio aretino. Si è definita “instabile” per la volontà di misurarsi con linguaggi
sempre nuovi e di andare verso direzioni innovative mantenendo sempre un ottimo livello artistico. Si musica con repertori classici, ma anche moderni e contemporanei, fino a collaborazioni e produzioni in ambito pop/rock. Suona regolarmente ad Arezzo e in Toscana, ma spesso è chiamata a esibirsi in Italia e all’estero. Le associazioni che compongono Oida sono: Associazione Guido Monaco, Kairos, Accademia Musicale Valdarnese, Opera Viwa, Quinte tra le note, So.No.Ro., Voceincanto, Orchestra Giovanile Arezzo, Scuola di Musica Le 7 Note, Spazio Seme, Associazione Corale Symphonia, Associazione le 7 note; inoltre collabora con il Liceo Musicale di Arezzo.

LA FONDAZIONE ”NICODEMO SETTEMBRINI CORTONA” si è costituita nel 2011 e nasce da un profondo atto di generosità e di amore nei confronti della città di Cortona da parte del suo fondatore e presidente, l’Avv. Nicodemo Settembrini. La Fondazione organizza, in collaborazione soprattutto con l’Amministrazione Comunale e il MAEC, eventi culturali, facilita la fruizione di beni museali, promuove l’organizzazione di mostre, di iniziative scientifiche, didattiche e divulgative; realizza iniziative rivolte in particolare al mondo della scuola, atte ad avviare i giovani alla comprensione e alla conoscenza delle manifestazioni ed espressioni culturali del territorio.

LA MONTAGNA CORTONESE – COOPERATIVA DI COMUNITÀ è nata nel 2019 dall’iniziativa della Fabbrica del Sole – soggetto gestore del Complesso di Monte Ginezzo – per fare crescere il capitale della territorio della montagna cortonese. Tra le sue principali finalità si ricordano: valorizzare le risorse naturali, sociali culturali ed economiche della montagna; mettere in relazione le migliori pratiche di sviluppo economico locale per migliorare la qualità della vita; favorire i giovani residenti e coloro che si fanno promotori di attività economiche, culturali e sociali nel territorio; ricreare una economia sociale secondo i principi base dell’uso responsabile e sostenibile delle risorse ambientali; rafforzare i legami di comunità esistenti; recuperare le tradizioni culturali, agricole e culinarie locali; utilizzare risorse, competenze ed infrastrutture già esistenti per promuovere lo sviluppo sostenibile ed agroecologico. Il presente concerto rappresenta la seconda manifestazione culturale organizzata, dopo la recente collaborazione – patrocinata dal Comune di Cortona e dal MAEC/Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona – con il Lions Club Cortona Corito Clanis per l’inaugurazione e intestazione del Sentiero Pier Giorgio Frassati, percorso storico – naturalistico che collega Teverina con Poggioni nella montagna cortonese, inspirato e collegabile ai ‘Sentieri Frassati’ ufficialmente lanciati dal CAI – Club Alpino Italiano da diversi anni in tutta Italia.

LA FABBRICA DEL SOLE e L’OFF GRID FARMING&ACADEMY. La Cooperativa La Fabbrica del Sole è stata fondata da un gruppo di giovani professionisti nel 1999 e ha creato nel corso degli ultimi 10 anni un gruppo di imprese che lavorano in sinergia nel campo delle energie rinnovabili e della sostenibilità ambientale, inseguendo ancora l’utopia di fabbricare il sole. La Mission è ricercare e diffondere il paradigma Off Grid nel mondo, progettando soluzioni innovative, ecologiche e accessibili: per questo pochi anni fa ha fondato anche Off Frid Farming grazie alla gestione del complesso agricolo-forestale di Ginezzo (proprietà della Regione Toscana), circa 300 ettari sulle montagne sopra Cortona (AR), tra la Valdichiana, il Lago Trasimeno e la Valtiberina. I paesaggi sono quelli di Piero della Francesca: è il punto baricentrico tra Roma, Perugia, Siena e Firenze. Ci sono 3 immobili in pietra, con una piscina e un grande giardino con spazi esterni. Il luogo è la sede ufficiale dell’Off Grid Academy ovvero hub formativo di confronto, di raccordo, di discussione e di approfondimento tra le migliori esperienze di Ecologia Sociale e dell’Off Grid. Tra i temi affrontati negli incontri: la teoria e la pratica dei pannelli solari, delle costruzioni ecologiche della depurazione delle acque, ma anche come realizzare un orto sinergico e un impianto di irrigazione a goccia, come creare comunità autosufficienti e sostenibili, come fare il miele, il pane, un forno, il compost. Una particolare attenzione anche agli aspetti sociali e politici, su come provare a organizzare una prassi ed una rappresentazione condivisa di autopoiesi applicata.

FONTE: Urp Comune di Cortona

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...