A Roma la mostra “Cittadini del mare”, custodi del Mediterraneo

A Roma la mostra Cittadini del mare-in
Foto di Carlo Gianferro

La vita quotidiana dei pescatori artigianali in quattro diverse Aree Marine Protette. Dal 3 al 20 ottobre i momenti che scandiscono la vita e il lavoro dei pescatori saranno visibili nella nuova mostra fotografica ‘Cittadini del mare’, esposizione di 50 opere del fotografo romano Carlo Gianferro al Museo di Roma in Trastevere e che verrà inaugurata mercoledì 2 ottobre alle 17.30.
La mostra è stata prodotta e realizzata dal Wwf Mediterraneo al termine del progetto finanziato dalla Ue, FishMpaBlue2/programma Interreg Med, che vede Federparchi capofila: nei tre anni di attività di FishMpaBlue2 è stato realizzato un lavoro di raccordo fra gli enti gestori delle Amp e i pescatori, sperimentando nuove forme di collaborazione e partecipazione nelle Aree Marine.
L’esposizione è frutto del lavoro, durato nove mesi, portato avanti del fotografo Gianferro che ha catturato la vita quotidiana dei pescatori artigianali che operano in quattro diverse Aree Marine Protette: Telascica in Croazia, Cap Roux in Francia, Zante in Grecia e Isole Egadi in Italia.
Nelle immagini emerge il rapporto simbiotico tra pescatori artigianali ed ecosistemi marini e soprattutto, l’importanza del loro ruolo per la tutela e la conservazione del Mar Mediterraneo.
I risultati delle attività e in particolare l’impatto positivo, in termini ambientali, economici e sociali, della collaborazione fra la piccola pesca artigianale e le Amp, verranno presentati l’1 e 2 ottobre a Roma presso la Commissione generale della Fao per la pesca nel Mediterraneo (via Vittorio Colonna 1, Roma; alle 14) durante l’evento conclusivo del progetto FishMapBlue2.

FONTE: AdnKronos

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...