Festa dei nonni-locandinaMONASTERACE (RC) – In particolare sarà possibile all’interno delle sale espositive  realizzare degli scatti fotografici dando così il via a una gara di visibilità su alcuni social, grazie alla quale la foto più votata potrà essere utilizzata come immagine di copertina fb per tutto il mese di novembre.
Inoltre, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, si potrà fruire, gratuitamente, di una visita guidata.
Nel museo dell’antica Kaulonia sono esposti i reperti rinvenuti nelle campagne di scavo effettuate da Paolo Orsi all’inizio del XX secolo e in occasione delle più recenti indagini, avviate dagli anni ’80, nell’abitato e nelle aree sacre. Una sezione è dedicata ai reperti subacquei, elementi architettonici quali, rocchi di colonne e contenitori di pece (Kadoi) rinvenuti nel tratto di mare prospiciente l’antica Kaulonia.
Il Parco Archeologico, che si estende parallelamente alla linea di costa, nei pressi del Museo, comprende un ampio settore dell’abitato antico e l’area santuariale con il tempio dorico di Punta Stilo. Visibili tra gli altri, i resti di una delle case più lussuose dell’antica Kaulonia, la Casa del Drago, dal nome del mostro marino raffigurato nel mosaico pavimentale policromo di età ellenistica, oggi esposto al  Museo e dell’edificio termale  con vasche fittili da cui proviene il mosaico pavimentale con delfini.
Il Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon, diretto da Rossella Agostino, è afferente al Polo museale della Calabria guidato da Antonella Cucciniello.

FONTE: Ufficio Stampa Silvio Rubens Vivone.

Press Italia

Autore: Press Italia