Si parla del futuro della ristorazione Made In Italy

100per100-Italian-Talks-inDUBAI – “Come cambieranno i comportamenti, le abitudini e quali saranno i nuovi modelli di business nel mondo della ristorazione post Covid-19? Se ne discute il 17 giugno 2020, alle 15 (ora italiana), in occasione della conferenza online “100per100 Italian Talks” organizzata dall’associazione “I Love Italian Food” e da “Future Food Network”. Con un’attenzione speciale ai guerrieri che ogni giorno raccontano e propongono in tutto il mondo la ristorazione del nostro Paese, l’appuntamento farà il punto sul futuro del settore, in questo momento di incertezze economiche internazionali. L’obiettivo? Confrontarsi, cercare e trovare nuove idee per lo sviluppo della cultura enogastronomica italiana nel mondo”. A rilanciare la notizia è DubaItaly.com, portale fondato e diretto a Dubai da Elisabetta Norzi.
“Il giornalista Sebastiano Barisoni modera l’incontro con importanti nomi delle ristorazione: Cristina Bowerman (Presidente Ambasciatori del Gusto), Joe Bastianich (Restaurant man e personaggio televisivo), Gennaro Contaldo (Chef Star inglese, mentore di Jamie Oliver), Salvatore Cuomo (Ristoratore in Giappone, Filippine, Cina e Oceania ), Umberto Bombana (unico 3 stelle italiano in Asia), Rocco Di Spirito (star chef televisiva negli USA), Glen Helton (partner di The Moseley Group, societa? che si occupa di consulenza e modelli di business per grossi gruppi di ristorazione del calibro di McDonald’s e Starbucks), Paul Neuman (Presidente della Catering Association USA), Antonio Capaldo (Presidente Feudi San Gregorio), Danny Meyer (Founder Shake Shack – TBC), Riccardo Pozzoli (founder di Foorban, il primo ristorante digitale digitale italiano – TBC).
L’appuntamento è in live streaming, in doppia lingua italiano e inglese, con una platea virtuale di 200 ospiti internazionali: buyer, importatori, opinion leader, giornalisti (1 milione di contatti social previsti).
A sostegno del progetto, oltre 20 Associazioni Ristoratori, tra le quali FIC Argentina, FIC Francia, FIC UK, FIC Belgio, FIC Polonia, FIC Germania, FIC New York, FIC Miami, Ambasciatori del Gusto, Associazione Italiana Cuochi, Federazione Italiana Pasticceri, Unione Cuochi Italiani, AICNY, Gruppo Italiano.
I Love Italian Food
Associazione culturale no profit e network che promuove e difende la vera cultura enogastronomica italiana nel mondo. Creata in Italia, nel cuore della Food Valley nel 2013 da un gruppo di amici appassionati di cibo italiano, oggi I Love Italian Food è una community internazionale che nel 2017 ha raggiunto più di un miliardo di contatti digitali in tutto il mondo. Con il suo network di oltre 8.000 professionisti, I Love Italian Food produce ogni giorno contenuti per la sua piattaforma digitale, organizza eventi internazionali per creare un dialogo con i professionisti del settore e supporta iniziative di ricerca e formazione”.

FONTE: AISE.

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...