Ci sarà anche verso l’orizzonte, il libro dedicato a Lorella Cuccarini

Verso-l'orizzonte-inIMPERIA – Dal 31 luglio al 2 agosto 2020 si svolgerà la XIX° Edizione del Festival Internazionale della Cultura Mediterranea nel centro storico di Porto Maurizio con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Liguria, Comune di Imperia, Provincia di Imperia e Camera di Commercio delle Riviere.
La manifestazione culturale, che si inserisce nel piano di rilancio del Centro Storico di Porto Maurizio, è alla sua diciannovesima edizione e vanta tra ospiti e sostenitori: gli scrittori Giuseppe Conte, Margherita Oggero, Sveva Casati Modignani, Lorenzo Beccati e i Giornalisti: Antonio Caprarica, Carlo Freccero, Michele Cucuzza, Mario Giordano.
Questa 19° edizione del Festival che tradizionalmente avrebbe dovuto svolgersi dal 29 maggio al 2 giugno, con l’emergenza covid, è stata ricalibrata, spostata nel tempo e adeguata ai protocolli vigenti rimodulata negli spazi e nei contenuti.
In questa edizione ci sarà anche il libro di Maria Cuono dal titolo Verso l’Orizzonte, la prima silloge poetica dedicata a Lorella Cuccarini, edito dalla Kimerik che accoglierà presso il suo stand gli amanti della poesia e tantissimi fan di Lorella.
Verso l’Orizzonte è un omaggio a Lorella Cuccarini, ballerina, showgirl, cantante, attrice, donna di successo e benefattrice. A lei Maria Cuono dedica un’intensa silloge di poesie, scritte durante l’arco di tutta la sua vita. Fra le pagine scorrono ricordi, momenti di vita vissuta, persone importanti, episodi della fanciullezza o dell’adolescenza, riflessioni profonde sul senso della vita, sui sentimenti, su fatti d’attualità.
Fra i personaggi del mondo dello spettacolo c’è anche Luisa Corna che si complimenta per la bella iniziativa e scrive a Maria Cuono: “Devo confessarti che io sono un’amante di poesie e apprezzo molto l’animo nobile di chi sa catturare le proprie emozioni e trasmetterle agli altri attraverso l’arte della scrittura”.
La nota cantante, conduttrice, attrice e autrice le scrive, per il suo secondo libro “L’Arte dell’Incontro, edito a giugno da L’Argolibro, una bellissima prefazione.
Ciò vuol essere un omaggio a tutti gli Artisti che oggi si trovano in grandi difficoltà per i propri spettacoli. E’ una raccolta di interviste che Maria Cuono ha realizzato nel corso della sua carriera giornalistica a personaggi dello spettacolo noti al grande pubblico, dal 2007 ai giorni nostri. Fra le interviste c’è anche quella realizzata a Luisa Corna, dove la giornalista fra le domande effettuate, affronta il tema della Musica e la grande passione che Luisa riversa verso di essa. Si parla anche del libro di Luisa: “Tofu e la Magia dell’Arcorbaleno”, un racconto che spazia tra fantasia e realtà, con la prefazione di Enrico Ruggeri e una testimonianza particolare di Annalisa Minetti.
“Sono molto soddisfatta di questo grande risultato – spiega Maria Cuono  perché ho avuto la possibilità di ricordare anche la memoria di mia madre scomparsa lo scorso anno. Mi ha sempre supportata ed era anche lei amante della poesia e ammiratrice di Lorella Cuccarini. L’unico mio grande rammarico è stato quello di non aver potuto vederla gioire con i miei stessi occhi dopo l’uscita del mio secondo libro. Ma sicuramente l’avrà già fatto da lassù. Sono molto legata alla realizzazione di questi due libri”.
Maria Cuono è giornalista pubblicista, conduttrice radiofonica e promotrice di eventi culturali.
Ha collaborato con diverse testate cartacee e telematiche su tutto il territorio nazionale. Ha diretto i periodici mensili “Settimo Livello” e “Trasparenza & Legalità” sino a dicembre 2012, attualmente è Direttore Responsabile del quotidiano Newspage Allinfo.

Per saperne di più visita il sito: www.mariacuonocommunication.com

VideoClip:

L’Arte dell’incontro, l’omaggio agli artisti
Il nuovo libro della giornalista Maria Cuono

L'Arte dell'Incontro-copertinaMaria Cuono, giornalista e autrice omaggia i personaggi del Mondo dello Spettacolo che dopo più di due mesi di inattività a causa del Covid 19 stanno ripartendo con i lori spettacoli ma con grande fatica. Il nuovo libro di Maria Cuono “L’Arte dell’Incontro”, vuol dare un messaggio di speranza per chi vive di teatro, di musica: un mondo appassionante e pieno di VITA. Che le Istituzioni non dimentichino che la Cultura, lo Spettacolo può salvare la vita di tante persone.
Le prefazioni dell’Arte dell’Incontro sono curate da Luisa Corna e Carmen Giardina.

E’ uscito il nuovo libro di Maria Cuono dal titolo: L’Arte dell’incontro. Interviste ai Personaggi dello Spettacolo, con i preziosi contributi di Luisa Corna (cantante, attrice, conduttrice e autrice) e di Carmen Giardina (attrice – regista e sceneggiatrice), Casa editrice l’Argolibro di Agropoli.
In copertina: Carmen Giardina, Flavio Brighenti, Raffaela Siniscalchi, Stefano Saletti, Gabriele Coen e Mario Rivera in “Io, Fabrizio e il Ciocorì”. Foto di Roberto Moretti.
Dal 2007 ai nostri giorni, una serie di interessanti interviste ad attori noti al grande pubblico, che, negli anni, si sono cimentati in spettacoli teatrali, musicali intensi, coinvolgenti, emozionanti.
Grazie alla sua sensibilità, con le sue interviste Maria Cuono ci porta “dietro le quinte” di forme artistiche che, nei secoli, ha conservato intatto tutto il suo fascino e tutta la sua forza, che scaturisce soprattutto dal contatto diretto attore-pubblico.
Le interviste ai personaggi: Giuliana De Sio, Sebastiano Somma, Benedicta Boccoli, Tosca D’Aquino, Flavio Bucci, Simona Marchini, Nino D’Angelo, Raffaele Paganini, Peppino Di Capri, Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Gianfranco Jannuzzo, Daniela Poggi, Isa Danieli, Debora Caprioglio, Bianca Guaccero, Carmen Giardina, Luisa Corna, Luca Lupoli, Lucianna De Falco, Marcello Cirillo, Luca Manfredi.
Se non ci fosse stato il Teatro, non avrei saputo fare altro. Il Teatro è tutta la mia vita. Pensate che a casa barcollo, m’ingobbisco, mi annoio, ma in teatro ritrovo il passo.
È un’altra storia. In scena si guarisce. E poi sapete che vi dico: gli attori vivono più a lungo, perché vivendo anche le vite degli altri, le aggiungono alle loro. (Carlo Giuffré)
“Con questa iniziativa voglio omaggiare – dichiara Maria Cuono – tutti gli artisti che stanno vivendo ancor prima del Covid 19 momenti di grandi difficoltà. Mi auguro che in futuro gli artisti saranno maggiormente presi in considerazione dalle Istituzioni. Voglio ricordare anche mia madre scomparsa lo scorso anno. Un ringraziamento speciale va a Luisa Corna e a Carmen Giardina per avermi appoggiata in questo progetto”.
Cuono Maria è giornalista pubblicista, Direttrice Responsabile della testata Newspage Allinfo e promotrice di eventi culturali. Nel 2013, la Casa Editrice Kimerik le pubblica Verso l’orizzonte, la prima silloge poetica dedicata a Lorella Cuccarini che ha ottenuto riconoscimenti e un notevole successo di critiche. Ha partecipato a diverse fiere ed è tuttora presente in fiere importanti.

Biografia di Maria Cuono

Maria Cuono-1

La sua Attività Formativa: Si laurea in Pedagogia nel 1996 presentando una tesi in Psicologia dell’Età Evolutiva dal titolo: “Bambini maltrattati: Interpretazioni psicologiche”. Matura diverse esperienze formative attinenti sia ai suoi studi universitari che al mondo dello spettacolo. Nel 1997 frequenta il corso di perfezionamento post-lauream in: “Antropologia e Psicoanalisi del Testo e della Scena” presso l’Università degli Studi di Salerno.
Nel 2004 acquisisce le competenze di base nel settore audio-visivo (Riprese video audio, montaggio, mixaggio di suoni, tecniche di registrazione, riproduzione e campionatura digitale dei suoni, tecniche di masterizzazione, riversagli filmati da nastro in pellicola), attraverso un Corso di Formazione Professionale della Regione Campania in “Esperto in Tecnologie e Produzioni Audiovisive”.
La sua Attività Lavorativa: Nel 2003 collabora a pieno ritmo con Il Salernitano, quotidiano di Salerno e Provincia dove intervista in modo particolare candidati al Consiglio Comunale e Provinciale. Ciò le permette di iscriversi all’Albo dei Giornalisti della Regione Campania.
Giornalista pubblicista dal 2005, collabora anche con le testate Cronache del Mezzogiorno, la Città.
Nel 2006, la grande passione per lo spettacolo la porta a collaborare con grinta e entusiasmo con Teatro.org (oggi Teatro.it), il Portale del Teatro Italiano, di cui è redattrice su Salerno e Provincia. Cura, inoltre, per la stessa testata, la rubrica Giovani Promesse nel Mondo dello Spettacolo Italiano. Sempre per Teatro.org e le riviste annesse (Al Cinema.org, Alla Radio.org, etc), intervista molti personaggi del mondo dello spettacolo, fra i quali: Carlo Giuffré, Luigi De Filippo, Sebastiano Somma, Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Isa Danieli, Daniela Poggi, Ivana Monti, Bianca Guaccero, Carmen Giardina (solo per citarne alcuni).
Scrive anche su BlogSalerno e su diversi portali telematici. Collabora con Radio PiombinoRadio Web Italy, Radio MPA, RadioSubsonica, Mondoradio.
Nell’agosto 2010 è giurata alla 3° Edizione di Cortovisione Film Festival.
Nel mese di Novembre 2010 fonda Radio Giustizia. A Settembre 2011 è giurata alla II Edizione del Premio Allinfo Targa Musica Contro Corrente. E’ Direttrice Responsabile dei periodici mensili Settimo Livello e Trasparenza & Legalità.
E’ tuttora direttrice responsabile di “Newspage Allinfo”, quotidiano di Attualità, Cultura e Spettacolo. Tantissimi gli editoriali e le interviste realizzate sulla presente testata. Ne citiamo: Carmen Gardina, Luisa Corna, Marcello Cirillo e Luca Manfredi.
Impegnata, attualmente ad un progetto innovativo, che la vede alla gestione della Web Agency Maria Cuono Communication promuove diversi eventi sul web. Fra i tanti citiamo: Io, Fabrizio e il Ciocorì, regia di Carmen Giardina allo Spazio Rossellini di Roma e il tour Ascoltami di Manuela Villa al Teatro Sistina di Roma.
Libri: A maggio 2013, la Casa Editrice Kimerik pubblica: “Verso l’orizzonte”, una silloge poetica dedicata a Lorella Cuccarini che sta già riscuotendo un notevole successo di critica (https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=1294).
Fra i personaggi del mondo dello spettacolo c’è anche Luisa Corna che si complimenta per la bella iniziativa e le scrive: “Devo confessarti che io sono un’amante di poesie e apprezzo molto l’animo nobile di chi sa catturare le proprie emozioni e trasmetterle agli altri attraverso l’arte della scrittura”.
Il 2 giugno 2019 un grave lutto la colpisce profondamente: la perdita di sua madre. Per tale ragione matura l’idea di dedicarle un libro. Nasce così a giugno 2020 il suo secondo libro dal titolo: “L’Arte dell’incontro”. Interviste ai personaggi dello Spettacolo, Edizioni L’Argolibro di Agropoli, con i preziosi interventi di Luisa Corna e Carmen Giardina. Ciò vuol essere anche un omaggio a tutti gli artisti che a causa del Covid 19 hanno attraversato e stanno attraversando tuttora momenti di grandi difficoltà.

Premi per l’opera Verso l’orizzonte: Menzione d’onore, alla XX Edizione del Premio Internazionale Poseidonia Paestum, Premio Speciale della Giuria Aristide La Rocca. Opera Prima.
Alla VIII Edizione Premio Nazionale Albero Andronico – Anno 2015 – Attestato di Partecipazione.

www.mariacuonocommunication.com

Per informazioni: http://largolibro.blogspot.com/2020/06/maria-cuono-larte-dellincontro.html

Maria Cuono e Lorella Cuccarini-1
Maria Cuono e Lorella Cuccarini

FONTE: Maria Cuono Communication – Web Agency.

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...