Continua “Agorà dei Sapori”, dove la biodiversità Irpina divena itinerante

Prossime tappe a Monteforte, Sant’Angelo a Scala e Taurano con Farmers Market e talk

Agorà-dei-Sapori-inContinua “Agorà dei Sapori”, l’evento itinerante dedicato alla biodiversità irpina. Dopo le tappe di Torella dei Lombardi e Cairano e il rinvio a causa del maltempo degli appuntamenti di Vallesaccarda e Senerchia, “Agorà dei Sapori” continua domani (sabato 8 agosto) a Monteforte Irpino, in piazza Umberto I, con il Farmers Market con laboratori dimostrativi dalle ore 17 alle ore 21, e il talk (che si svolgerà alle ore 18,30 presso la Casa della Cultura) sul tema “La sfida della ruralità. Idee, proposte, visioni”.
“La kermesse sarà interessante – afferma Costantino Giordano, sindaco di Monteforte Irpino – perché riesce a coinvolgere tanti comuni, ubicati in zone differenti dell’Irpinia. Riteniamo che questo tipo di iniziative permetta di valorizzare in maniera tangibile le varie anime di un’Irpinia che fa dei sapori il proprio biglietto da visita”. “La manifestazione si dividerà in due momenti – spiega il Consigliere Comunale con delega all’agricoltura del Comune di Monteforte Irpino, Piercarmine Lombardi – comprendendo sia il Farmers Market, in cui gli operatori del settore potranno vendere e somministrare i loro prodotti, sia una fase di dibattito sulle biodiversità e sulle caratteristiche dei prodotti. Il nostro obiettivo è quello di far sì che da questa giornata possa successivamente nascere un appuntamento fisso con le eccellenze del nostro territorio. Non escludiamo di poter riorganizzare questo appuntamento con una periodicità. Il tutto rispettando le disposizioni relative al contenimento dell’emergenza epidemiologica e il distanziamento sociale”.
Domenica 9 agosto appuntamento a Sant’Angelo a Scala, in località Castello, dove molti produttori saranno protagonisti del Farmers Market in programma dalle 17 alle 21, mentre il talk si svolgerà alle ore 18.30. “Ogni Comune ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità e le sue ricette segrete – spiega Carmine De Fazio, sindaco di Sant’Angelo a Scala – che i nonni conservano gelosamente. Questa iniziativa è dedicata alla valorizzazione della biodiversità e punta soprattutto sul settore agroalimentare. I nostri prodotti tipici sono le castagne, le nocciole, il vino, l’olio di oliva, il miele (l’allevamento dell’ape regina), il formaggio di capra e i suoi derivati. Siamo fieri del nostro patrimonio d’agricoltura tipica, che cerchiamo di valorizzare e tutelare con ogni mezzo. Questa iniziativa rappresenta certamente un modo per proseguire in questo percorso di valorizzazione della nostra biodiversità”.
Lunedì 10 agosto sarà la volta di Taurano, dove “Agorà dei Sapori” farà tappa presso la Villa comunale. Dalle ore 17 alle 21 i Farmers Market, alle ore 18,30 il talk. “E’ un grandissimo piacere – afferma Tommaso Buonfiglio, vice sindaco di Taurano – vedere come dieci comuni della provincia di Avellino, nonostante la distanza geografica, abbiano mostrato la voglia e la volontà di mettersi a sistema, con un obiettivo molto importante per il territorio: la tutela della biodiversità come valore identificativo. Inoltre, in un momento come questo, caratterizzato dalla forte crisi causata dall’emergenza Covid-19, proporre cibi sani e a km zero delle aziende locali vuol dire salvaguardare e valorizzare l’ambiente. Un messaggio importante e positivo da dover diffondere”.
“Agorà dei Sapori” vede l’unione di dieci comuni con l’obiettivo di valorizzare l’Irpinia della biodiversità: fino al 13 agosto dieci tappe in dieci comuni con Farmers Market e Talk sul tema “La sfida della ruralità. Idee, proposte, visioni”, calendario di iniziative nato dal partenariato composto da Comune di Vallesaccarda (capofila), Comune di Bagnoli Irpino, Comune di Caposele, Comune di Senerchia, Comune di Monteforte Irpino, Comune di Cairano, Comune di Sant’Angelo a Scala, Comune di Taurano, Comune di Torella dei Lombardi, Comune di Villanova del Battista. Ogni iniziativa sarà dedicata alla valorizzazione della biodiversità di ciascuno dei comuni coinvolti, con talk alla presenza di istituzioni e aziende del territorio e Farmers Market con momenti di degustazione e presentazione di prodotti agroalimentari, tutto secondo le normative e i protocolli di sicurezza in vigore per il contenimento della diffusione del contagio da Covid-19.
I tre appuntamenti di Monteforte Irpino, Sant’Angelo a Scala e Taurano vedranno come interventi: il sindaco di Monteforte Irpino Costantino Giordano, Piercarmine Lombardi, consigliere con delega all’agricoltura del Comune di Monteforte Irpino, Marianna Venuti, delegata Donna Impresa Coldiretti, Angelo Lo Conte, Fiduciario Slow Food, il sindaco di Sant’Angelo a Scala Carmine De Fazio, Luca Beatrice, presidente Gal Partenio, Francesco Iovino, presidente Parco del Partenio, il sindaco di Taurano Salvatore Maffettone, il presidente del Parco del Partenio Francesco Iovino, l’imprenditore Francesco Sodano, Maurizio Petracca, presidente Commissione Agricoltura Regione Campania, aziende e produttori dei vari territori. A moderare i Talk sarà il giornalista Annibale Discepolo.
“Agorà dei Sapori” continuerà poi mercoledì 12 agosto a Caposele, in Piazza Sanità, e giovedì 13 agosto a Villanova del Battista, in Piazza 23 Luglio 1930. Per informazioni: www.agoradeisapori.it

FONTE: Ufficio Stampa Miriade & Partners s.r.l.

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...