“Un Tè per due Regine” – Peggy Guggenheim e Palma Buccarelli

Uno spettacolo dedicato a Eliseo Mattiacci a un anno dalla scomparsa

Un-Tè-per-due-Regine-in
Foto di Silvia Lavit

CAGLI (PU) – Sabato 22 agosto alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Cagli va in scena Un Tè per due regine – Peggy Guggenheim e Palma Buccarelli, uno spettacolo che racconta due donne del ‘900 che sono state protagoniste dell’arte contemporanea, con Caterina Casini e Marilù Prati e la regia di Francesco Suriano, la produzione è dell’Associazione Culturale Laboratori Permanenti.
Lo spettacolo è dedicato a Eliseo Mattiacci, nato a Cagli nel 1940, tra i protagonisti del rinnovamento dell’arte contemporanea a partire dagli anni ’60 del secolo scorso, nel primo anniversario della sua scomparsa.
Lo spettacolo è il racconto delle vite di due affascinanti e geniali donne: Peggy Guggenheim e Palma Bucarelli, che hanno in qualche modo determinato le sorti dell’arte contemporanea negli Stati Uniti e in Italia. Due donne che inizialmente hanno collaborato e poi sono state rivali e nemiche. Un racconto che parte dal loro incontro alla Biennale di Venezia del 1948, la prima dopo la seconda guerra mondiale, e che si dipana come una sorta di flusso di memoria dell’una verso l’altra, per capire cosa divideva e cosa univa due menti raffinate e all’avanguardia del mondo contemporaneo.
Nello spettacolo emerge anche il lato ironico della loro vicenda: Peggy e Palma si confrontano, si combattano, si stimano e a volte riescono a essere anche complici, viene fuori così il loro carattere ironico e malinconico. I racconti spesso s’incrociano e narrando la loro storia personale portano il pubblico nella storia del  Novecento, un secolo d’oro che ha prodotto grandi momenti di arte e cultura, con artisti e intellettuali quali Fontana, Kandisky, Pollock, Argan, Rothko, Beckett, Duchamp, Cocteau e molti altri.
Grazie alle video-proiezioni possiamo vedere le due case-museo delle rispettive donne: la Galleria Nazione d’Arte Moderna e Palazzo Venier dei Leoni.
Un Tè per due Regine nasce da un percorso intrapreso autonomamente dalle due attrici Marilù Prati (Palma Bucarelli) e Caterina Casini (Peggy Guggenheim). Caterina Casini è l’interprete di “Woman before a glass – Intorno a Peggy Guggenheim” di Lanie Robertson) mentre Marilù Prati è stata interprete, autrice e produttrice di due lavori su Palma Bucarelli: “In pieno nel mondo” e “Io volevo diventare Caterina di Russia”. Le due attrici si sono incontrate e hanno realizzato un laboratorio al Macro Asilo sulle due donne nel febbraio del 2019.
Lo spettacolo “Un Tè per due regine” è realizzato in collaborazione con l’Associazione Casa degli Artisti di Sant’Anna del Furlo e chiude la prima giornata della XI edizione della Land Art al Furlo che sarà visitabile dal 22 agosto al 20 settembre.

Ingresso Unico 5.00 € – Biglietti online su www.liveticket.it
Nota. Gli ingressi del pubblico saranno regolati e scaglionati secondo le disposizioni vigenti.

Botteghino del Teatro
Tel. 0721 781341 – e mail: botteghino.teatrodicagli@gmail.com (aperto il giorno dello spettacolo dalle 17.00) – www.teatrodicagli.it

Caterina Casini e Marilù Prati
“Un Tè per due regine – Peggy Gugghenheim e Palma Bucarelli”
Regia Francesco Suriano
Testo Caterina Casini – Marilù Prati – Francesco Suriano
Oggetti di scena Maria Teresa Padula – Collaborazione-video Francesco Cordio – Foto di scena Antonio Idini
Produzione Associazione Culturale Laboratori Permanenti

Un-Tè-per-due-Regine-1
Foto di Silvia Lavit

FONTE: Luca Latini – Servizio Comunicati.

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...