Nico Salvatori: Best Bartender under 35 ai Food&Wine Italia Awards

In occasione della prima edizione del premio, Bonaventura Maschio, è stato assegnato il riconoscimento al giovane barman dell’Oltre di Bologna, Nico Salvatori

Food&Wine-Italia-Awards-inAssegnati a Milano i premi dei Food&Wine Italia Awards, ideati per celebrare il talento, la creatività, l’innovazione e la responsabilità sociale nell’enogastronomia italiana.
Ad aggiudicarsi il riconoscimento come Best Bartender under 35 è stato Nico Salvatori, del ristorante Oltre di Bologna. Classe 1986, elabora con creatività e precisione cocktail all’insegna del “less is more”, lavorando in modo particolare su qualità e ricerca. Il premio, promosso da Food&Wine Italia in partnership con Bonaventura Maschio, testimonia l’impegno della storica distilleria nel mondo della mixology, nel quale ha fatto ingresso con il concept Mixing Heart, sviluppato per concentrare l’attenzione sull’utilizzo nella miscelazione dell’ampia gamma di prodotti  dell’azienda, dai distillati d’uva ai gin, passando per brandy, ron e tequila.
Gli Awards, organizzati dall’edizione italiana del prestigioso magazine statunitense lanciato nel 1978, rappresentano un momento di incontro e confronto per fare il punto sui più recenti e interessanti sviluppi del mondo enogastronomico italiano, con l’obiettivo di premiare le eccellenze italiane   nel mondo del cibo, del vino, della mixology e della sala, valorizzando i talenti under 35.
La redazione di Food&Wine Italia, impegnata a valorizzare i protagonisti che nell’ultimo anno si sono distinti per innovazione, professionalità, creatività e responsabilità sociale, ha selezionato i finalisti per ognuna delle sei categorie: Chef under 35, Pastry chef under 35, Pizza chef under 35, Sommelier under 35, Maître under 35, Bartender under 35.
I candidati sono stati valutati da un board composto da alcuni fra i più autorevoli giornalisti, critici, blogger ed esperti di comunicazione e design.
A contendersi il premio di Best Bartender under 35, in gara con Nico Salvatori, sono stati Leonardo Todisco, bar manager del Rita & Cocktails, storico locale milanese in cui è approdato dopo una lunga gavetta tra Italia e Londra e Solomiya Grytsyshyn, barlady di origine ucraina tra le giovani promesse del bartending nella Capitale, dove lavora al fianco del master blender Massimo D’Addezio al Chorus Cafè.

Isabella Ceccarelli

Autore: Isabella Ceccarelli

Isabella Ceccarelli Isabella Ceccarelli, classe '75, giorno e mese fatale: 11 Novembre, data dedicata a San Martino, quando ogni mosto è vino. La contraddistingue una spiccata passione per il vino. Ma anche per l'arte e la poesia. Partecipa a mostre ed è instancabile nello scrivere poesie e pensieri (che vorrebbe mettere in un blog). Tutto legato dall'ormai sconosciuto filo conduttore dei sentimenti e dalla vena di una sottile cultura. Cell. +39 346 0632204