Corciano Castello di Vino

CORCIANO (PG) – Dal 7 al 9 ottobre 2016 l’antico e affascinante borgo di Corciano ospita la VI edizione di Corciano Castello di vino, un gustoso percorso sensoriale itinerante che da 6 anni coinvolge tutti gli amanti dell’enologia e delle tradizioni. Tre giorni di degustazioni enogastronomiche, con 15 cantine della zona del Trasimeno e 14 punti di ristoro, tra musica dal vivo, convegni, animazioni che rendono suggestivo il piccolo borgo arroccanto intorno all’antico castello. Anche quest’anno l’evento sarà una ricca occasione per approfondire la conoscenza del territorio umbro, e in particolare quello del Trasimeno, attraverso le sue produzioni vinicole. La manifestazione è promossa dall’Associazione Corciano castello di vino -composta dalle tre storiche associazioni locali APD Corciano, Filarmonica Corciano e Pro loco di Corciano- in collaborazione con la Strada del Vino Colli del Trasimeno, Associazione che ha come scopo la valorizzazione e la promozione del territorio ad alta vocazione vitivinicola dell’area del Trasimeno, nell’ambito delle politiche di sviluppo rurale promosse dalla Regione Umbria. Corciano Castello di vino è nata nel 2011 e cresce ogni anno di più sia per la vasta presenza di pubblico in continuo aumento dalle 1.700 presenze del primo anno, alle 10.000 del 2015, sia per il coinvolgimento volontario e appassionato dei cittadini stessi. Domenica 9 ottobre si terrà, per il terzo anno consecutivo, la ‘degustazione bendata’ per decretare il miglior vino bianco e miglior rosso tra le cantine partecipanti all’evento. Il Premio Corciano Castello di vino, un importante riconoscimento per tutte le cantine, verrà assegnato da una giuria tecnica sulla base delle degustazioni dei vini proposti da ogni cantina partecipante. In giuria Jacopo Cossater wine blogger e giornalista, Michele Italiani Sommelier A.I.S. e produttore della Cantina Briziarelli, Pietro Marchi Degustatore ufficiale e Vice Presidente AIS Umbria, Maurizio Pescari giornalista enogastronomico e blogger, Bruno Petronilli giornalista e critico enogastronomico. La “degustazione bendata” ideata da Corciano castello di vino si conferma come la più grande panoramica organizzata a livello annuale sui vini del Trasimeno: mai così tante cantine di un solo territorio sono giudicate in un’unica sessione d’assaggio. Si aggiudicherà il Premio la cantina che riceverà più voti sommando quelli della giuria tecnica e quelli del pubblico, chiamato a votare il proprio vino preferito. Ogni giorno si terranno corsi base gratuiti per sommelier tenuti dall’A.I.S. Associazione Italiana Sommelier, presso la Sala del Consiglio del Palazzo Comunale. Un’imperdibile occasione per chi volesse acquisire maggiore consapevolezza in materia. Novità di quest’edizione sarà la “Degustazione guidata” a cura dell’esperto Jacopo Cossater: “Il Gamay del Trasimeno, il Cannonau e i suoi fratelli si incontrano in un Castello di… vino” (domenica ore 18 Taverna del Duca). Ma, non solo vino: musica, street food e solidarietà per arricchire la manifestazione!

Isabella Ceccarelli

Autore: Isabella Ceccarelli


Isabella Ceccarelli, classe ’75, giorno e mese fatale: 11 Novembre, data dedicata a San Martino, quando ogni mosto è vino. La contraddistingue una spiccata passione per il vino. Ma anche per l’arte e la poesia. Partecipa a mostre ed è instancabile nello scrivere poesie e pensieri (che vorrebbe mettere in un blog). Tutto legato dall’ormai sconosciuto filo conduttore dei sentimenti e dalla vena di una sottile cultura.
Cell. +39 346 0632204

Leave a Reply

Your email address will not be published.