Un comitato d’eccellenza per la terza edizione di Festival Nazionale Spumantitalia

Il Festival Spumantitalia si conferma, anche in questa edizione, il più importante appuntamento annuale del settore spumantistico nazionale

Festival-Nazionale-Spumantitalia-2021-logo-inPADENGHE SUL GARDA (BS) – Uno stimolo importante per chiunque desideri avviare un confronto e approfondimento serio e professionale sul variegato e ricco mondo degli Spumanti italiani. Una kermesse che nell’edizione di gennaio si arricchirà di ben quattro Talk Show ai quali si sono già accreditati numerosi interpreti del sistema tecnico/scientifico spumantistico oltre a operatori e giornalisti, i quali cercheranno di approfondire le tematiche trattate nei quattro appuntamenti che distingueranno le giornate del 22 e 23 gennaio 2021.
Nomi di spicco in rappresentanza delle varie categorie del mondo vitivinicolo italiano oltre ai presidenti e direttori dei Consorzi di Tutela del Prosecco DOC, Garda DOC, Valtenesi, Oltrepò Pavese, Durello, Lambrusco, Vini d’Abruzzo, Delle Venezie, Terre dei Forti, Enoteca Regionale dell’Emila Romagna, Asti e Acqui e altri ancora che si aggiungeranno nelle prossime settimane.
Il comitato si occuperà di coordinare in prima persona gli incontri e dibattiti dei Talk Show, con l’obiettivo di fotografare lo stato dell’arte del sistema e delineare i prossimi scenari con cui gli Spumanti Metodo Classico e Metodo Italiano si dovranno misurare in un prossimo futuro.
Si inizierà venerdì 22 gennaio con il primo Talk Show che svilupperà il tema “L’Italia degli spumanti – Evoluzione dei mercati, identità e opportunità della spumantistica italiana” continuando, nel pomeriggio di venerdì, con l’incontro “Il perché dei Rosé – Solo Moda o anche vocazione? La domanda e l’offerta. Il Rosé come provocazione, come scommessa, come opportunità di sviluppo o ripiego commerciale”. Il primo Talk Show in programma sabato 23 gennaio sarà dedicato al tema “L’influenza del cambio climatico negli aspetti botanici e nel processo lavorativo spumantistico”, si concluderà nel pomeriggio di sabato col dibattito “Come costruire una piramide qualitativa in maniera credibile intorno a un territorio a vocazione spumantistica. Come provarci in un areale viticolo che ha iniziato a spumantizzare”.

L’evento sarà regolato dalla massima sicurezza sanitaria che vedrà l’organizzazione pronta a tutelare tutti i partecipanti rispettando i protocolli sanitari.

FONTE: Ufficio Stampa Festival Spumantitalia.

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...